Termini di servizio

DISPOSIZIONI GENERALI 

1 – I presenti Termini Generali e Condizioni si applicano a tutti i rapporti giuridici tra TRADOZO e il Cliente. Una deviazione dai Termini e Condizioni sarà valida solo se TRADOZO l’avrà accettata in forma scritta. Il Cliente deve essere a conoscenza di questi Termini Generali e Condizioni al ricevimento della conferma d’ordine.

2 – Il rapporto giuridico tra il Cliente e la TRADOZO è disciplinato dalla legge tedesca. La corte tedesca competente giudicherà le controversie che TRADOZO potrebbe sollevare    

ACCETTAZIONE DELL’IMPEGNO

3 – Tutte le offerte e le proposte della TRADOZO sono conformi al contratto. 

4 – L’accordo è formato dall’accettazione scritta della offerta da parte del Cliente o, se non è stata presentata alcuna offerta, con conferma scritta dell’assegnazione da parte della TRADOZO. 

5 - Se TRADOZO non ha avuto l’opportunità di ispezionare il testo originale completo, TRADOZO ha il diritto di revocare i prezzi preventivati e i tempi di consegna indicati.

6 – Se, dopo la stipulazione del contratto, vengono apportate al lavoro modifiche diverse da lievi cambiamenti, TRADOZO ha il diritto di rifiutare i cambiamenti o di modificare l’accordo conformemente ad essi.

RISERVATEZZA

7 - TRADOZO tratta tutte le informazioni fornite dal Cliente con la massima riservatezza. TRADOZO impone il segreto su tutti i suoi dipendenti ma TRADOZO non può essere ritenuta responsabile di violazione del segreto da parte dei dipendenti, se questa violazione non poteva ragionevolmente essere evitata.

8 - TRADOZO ha il diritto di assegnare a terzi (parti delle) traduzioni da svolgere, ferma restando la sua responsabilità per il trattamento riservato e l’adeguata esecuzione dell’incarico. TRADOZO impone il segreto su terzi. TRADOZO non può essere ritenuta responsabile per la violazione della riservatezza da parte di terzi. 

PRODOTTO E CONSEGNA

9 – Ove possibile, il Cliente, su richiesta, dà informazioni intrinseche sul testo di partenza e sulla terminologia. Il Cliente deve sempre sostenere i costi e i rischi per l’invio di informazioni pianificate.  

10 – Il termine di consegna è il termine ultimo; se non dovesse essere possibile la consegna puntuale, TRADOZO lo notificherà al cliente senza indugio. A seconda delle circostanze e del periodo di tempo entro il quale si supera la data fissata, TRADOZO può offrire una riduzione sul prezzo fissato; tuttavia, TRADOZO non è tenuta a farlo. 

11 – Se il termine stabilito viene superato per colpa e la consegna non può essere ragionevolmente prevista, il Cliente ha il diritto di sciogliere il contratto senza indennizzo, come risarcimento dei danni causati da TRADOZO. 

12 – La consegna si considera fatta al momento della spedizione per posta, corriere o per mezzi elettronici.

13 – Se il cliente ha un reclamo sulla traduzione fornita, TRADOZO deve essere avvisata per iscritto del reclamo entro cinque giorni lavorativi dalla consegna. La formulazione di un reclamo non esonera il Cliente dal suo obbligo di pagare. Se, a giudizio di TRADOZO, il reclamo è comprovato, TRADOZO deve correggere la traduzione fornita in conformità con i desideri del cliente e in conformità con la natura del reclamo entro un ragionevole lasso di tempo, senza costi aggiuntivi per il tempo impiegato per la correzione.

PAGAMENTO

14 – Tutti gli importi escludono l’IVA al 19% se non diversamente specificato.

15 – Le fatture devono essere pagate al massimo entro 14 giorni dalla loro data di emissione, nella valuta in cui la fattura è compilata. In caso di ritardo nel pagamento, il Cliente è in mora e, in tal caso, gli interessi legali sono dovuti sull’importo della fattura a partire dalla data dell’inadempienza fino a quando il pagamento è del tutto completato.

16 – Le spese extragiudiziali di riscossione derivanti dal pagamento tardivo sono a carico del Cliente. 

RESPONSABILITÀ

17 - TRADOZO può essere ritenuta responsabile per i danni se la conseguenza immediata e dimostrabile della colpa sia attribuibile solo alla TRADOZO. TRADOZO non può mai essere ritenuta responsabile per qualsiasi altra forma di danni quali perdita di profitti, perdite dovute a ritardi o mancati ricavi. In ogni caso, la responsabilità è limitata a una somma pari a quella del valore della fattura, IVA esclusa, per l’assegnazione in questione o, se inferiore, è di euro 2.500. 

18 - TRADOZO non può essere ritenuta responsabile delle interpretazioni errate di testi che possono essere considerati ambigui.

19 – Il Cliente assicura TRADOZO contro reclami da parte di terzi per presunta violazione dei diritti di proprietà, diritti di brevetto, copyright o altri diritti di proprietà intellettuale in relazione all’esecuzione del contratto.  

ALTRE DISPOSIZIONI

20 - TRADOZO è autorizzata a rescindere il contratto, in tutto o in parte, o a rinviarne l’esecuzione, se il Cliente non adempie i suoi obblighi, in caso di fallimento, sospensione dei pagamenti o liquidazione della società del Cliente, senza alcun obbligo al risarcimento dei danni. In questi casi, TRADOZO può richiedere il pagamento immediato dei diritti.

21 – Se TRADOZO non ha rispettato gli obblighi per cause di forza maggiore, ha il diritto di sciogliere il contratto senza alcun obbligo di risarcimento dei danni. Come tale circostanza devono essere considerati, tra le altre cose, incendi, incidenti, malattie, scioperi, disordini, guerra, impedimenti nei trasporti e misure di governo.